Expo-Carlo-Cracco-sceglie-12-giovani-Chef-per-progetto-good-food1

Expo in Città: Carlo Cracco interpreta la cucina delle Dolomiti

Da Masterchef alle montagne più belle del mondo. Sarà Carlo Cracco l’ospite d’onore dell’evento “Colori e sapori delle Dolomiti – Rosso Tiziano”, in programma mercoledì 16 settembre, a partire dalle 18, all’interno di SpazioBad, a Milano (Via San Marco, zona Brera), nel circuito ufficiale di Expo in Città. Cracco interpreterà i gusti e i sapori tipici delle località dolomitiche, in una rassegna proposta e coordinata da Confindustria Belluno Dolomiti, sviluppata da AIT Dolomiti, in collaborazione con le altre associazioni di categoria bellunesi e con il sostegno della Provincia di Belluno, del Consorzio Bim Piave e della Fondazione Dolomiti Unesco.

Un aperitivo fingerfood, con degustazione di piatti tipici e prodotti di eccellenza delle Dolomiti bellunesi: dai funghi porcini ai formaggi, dalla polenta ai fagioli Igp di Lamon, dall’orzo feltrino all’agnello dell’Alpago, dalle mele (pon prussian) delle Vette Feltrine alle noci. Il tutto preparato sul posto utilizzando un suggestivo Truck (un camion attrezzato con cucina a bordo), ispirandosi al colore di Tiziano Vecellio. I piatti saranno accompagnati da altre eccellenze del territorio: i vini e la birra Dolomiti, prodotta nello storico stabilimento di Pedavena.

Oltre al cibo, la moda. E in particolare un accessorio che contribuisce alla valorizzazione del Made in Italy nel mondo: l’occhiale, il cui distretto si trova proprio tra le montagne più belle del mondo. In questa occasione, si potranno infatti ammirare, per tutta la giornata di mercoledì, alcuni raffinati modelli, realizzati dalle aziende del territorio bellunese, in’esposizione suggestiva e anch’essa ispirata al rosso Tiziano. «Con questo evento – commenta Lorraine Berton, delegata all’internazionalizzazione e alla comunicazione di Confindustria Belluno Dolomiti – vogliamo promuovere le eccellenze del nostro territorio, attraverso una vetrina straordinaria qual è Expo. Sarà una serata speciale, che accontenterà gli appassionati di montagna, del buon cibo, dell’arte e della moda, in un’iniziativa che si ispira al rosso tizianesco, che poi è anche il colore che contraddistingue nel mondo le albe e i tramonti nelle nostre montagne, riconosciute patrimonio dell’Umanità dall’Unesco».

Leggi tutto

Calici di stelle, appuntamento gourmet a Cortina d’Ampezzo

Calici-di-Stelle-1024x896Una location d’eccezione per un appuntamento giunto al suo terzo anniversario: sabato 8 agosto torna Calici di Stelle a Cortina d’Ampezzo, evento ospitato all’interno del Rifugio Faloria, incastonato nel meraviglioso panorama delle dolomiti.
Ricchissimo il programma di degustazioni, grazie alle oltre 100 etichette di vino provenienti da tutta Italia e alla partecipazione del Consorzio di tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg.
Dalle ore 11:00 alle 19:00 al grande banco d’assaggio sarà possibile degustare ottimi vini accompagnati da piatti a base di prodotti tipici e altre prelibatezze, come il Lingual e l’esclusiva mortadella al radicchio del salumificio “Billy Mio” e il Baccalà mantecato di “Cucina Nostrana”.
Alle ore 15:00 si svolgerà il Laboratorio didattico gratuito per bambini intitolato “Rocce à la julienne”. I più piccoli potranno così divertirsi ad osservare le Dolomiti al microscopio, giocando con minerali e cristalli. Il laboratorio è ispirato alla mostra DolomitiArtRock.
Alle ore 19:30 avrà inizio l’ “Aperitivo stellare” offerto dal Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, seguito alle 20:30 dall’esclusiva “Cena Stellare”, sempre al Rifugio Faloria. Tra le specialità proposte durante la cena, il Baccalà mantecato e alla Vicentina di “Cucina Nostrana”, i Cavatelli e gli Scialatielli al limone del pastificio cilentano Paisanella. (Per prenotazioni: Rifugio Faloria, tel. 04362517)
Dalle 21.30 nella terrazza del Rifugio sarà possibile osservare le stelle guidati dal gruppo Astrofili di Legnago.
Leggi tutto
00-sedico-candaten-area-pic-nic

Candaten, l’area camper e pic nic a due passi dalle Dolomiti

Giovani agricoltori di Coldiretti a lavoro per mettere in piedi l’area attrezzata di Candaten, lungo la statale agordina nei pressi dell’ingresso principale del Parco delle Dolomiti.
La zona offre una serie di attrezzature destinate a chi vuole sostare con il camper, o semplicemente fare un picnic con prodotti tipici. C’è tutto l’occorrente per una grigliata o per spuntini in pieno relax panoramico sul torrente Cordevole.
“Abbiamo voluto caratterizzare la nostra offerta non solo dal punto di vista alimentare ma anche per quanto riguarda i servizi – spiega Marco Casagrande di Giovani Impresa Coldiretti – a cominciare dalla carne per i barbecue rigorosamente proveniente dagli allevamenti locali. La nostra presenza sul posto è una pacifica sorveglianza e garanzia di sicurezza ambientale”.
Succhi di frutta, formaggi, vino e salumi sono il must del banco frigo. Ai turisti verrà offerto un cestino completo che gli ospiti potranno consumare sulle panchine, o sull’erba. L’organizzazione ha anche elaborato un pacchetto week end per i camperisti con arrivo il venerdi sera e la partenza di domenica.

Leggi tutto
Maltempo-360x240

Meteo, temporali in arrivo nelle zone di montagna

Le previsioni meteo nel territorio veneto annunciano, per i prossimi giorni, un’ondata di caldo torrido su tutta la zona costiera. In montagna, però, la situazione non è analoga, tutt’altro. E’ stato emanato ieri, da parte del Centro Funzionale Decentrato della Regione Veneto, un avviso di criticità idrogeologica, che interesserà soprattutto le zone dolomitiche già a partire da oggi.

Sono previsti rovesci o violenti temporali sparsi sui rilievi, specie nel settore delle Dolomiti, che potrebbero creare disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica minore. Non è escluso che possano verificarsi fenomeni franosi superficiali sui versanti e la possibilità di innesco di colate rapide.

Leggi tutto
vino-milanogolosa-694x420

VinoVip: il vino si degusta sulle Dolomiti

Cortina d’Ampezzo dall’11 al 13 luglio accoglie il mondo del vino al gran completo ospitando VinoVip, una kermesse enologica in cui sfilerà ad alta quota il meglio della produzione italiana e internazionale.
L’evento biennale organizzato da Civiltà del bere, che quest’anno compie dieci anni, porterà in uno degli scenari naturali più suggestivi del mondo una tre giorni di masterclass, tasting e talk-show, richiamando celebrità non solo del vino, ma anche dello spettacolo, dell’imprenditoria, dell’informazione e della politica. Tra gli appuntamenti imperdibili, la straordinaria degustazione sulle maestose vette delle Tofane, a quasi 3.000 metri di altitudine.

Dall’Alto Adige alla Sicilia, ci sarà tutta l’Italia enologica rappresentata, con 55 grandi cantine tra Classic (i miti) e Challenge (gli emergenti). Sarà dunque un’occasione per conoscere le aziende che hanno scritto la storia di uno dei prodotti simbolo del Belpaese, ma anche nuove realtà guidate con entusiasmo e competenza da giovani vignaioli.
Per il primo anno, inoltre, la selezione di VinoVip varcherà i confini nazionali per offrire ai partecipanti un vero e proprio giro del mondo nel bicchiere, con bottiglie provenienti dai cinque continenti. Anche veri e propri vip presenteranno le loro etichette.
Per i professionisti e gli appassionati domenica 12 luglio, alle 16.00, andrà in scena il tradizionale talk show, in cui si parlerà del vino come icona dello stile di vita italiano e come prodotto nazionale su cui puntare. Tra le masterclass citiamo l’imperdibile lezione “Come degustare come un Master of Wine” con e la presentazione del prestigio Istituto internazionale di formazione enologica WSET; tra i tasting un’irripetibile “orizzontale” di vini dell’annata 1997, data di nascita di VinoVip. Per i più abili degustatori è prevista anche la prima Blind Tasting Competition italiana, idea lanciata proprio a Cortina due anni fa.

Leggi tutto