Rovigo, ritorna la rassegna “Cinema in città 2016″

film

Dieci film di qualità per una rassegna che si sviluppa da ottobre fino a dicembre che si terranno al Don Bosco dalle ore 21. Torna il “Cinema in città”, l’iniziativa promossa dall’Arci provinciale in collaborazione con Comune  e Provincia e con il contributo della Fondazione Cariparo e di Bertòs. “Siamo felici di questa rassegna – ha detto l’assessore Alessandra Sguotti, facendo gli onori di casa alla conferenza di presentazione tenutasi oggi in Comune -, che fa rivivere il teatro don Bosco con la possibilità di andare al cinema in centro città. Ringraziamo per questa bella iniziativa sperando che continui nel tempo”.

Il presidente di Arci, Lino Pietro Callegarin, ha a sua volta, ringraziato il Comune “che ha avuto la sensibilità di far proprio questo progetto. Un progetto che vede anche la collaborazione culturale ed economica delle associazioni “Viva la Costituzione” e “Nazionale combattenti e reduci di Rovigo”, oltre alla Fondazione Cariparo e alla famiglia Bertòs sostenitori dell’iniziativa. I dettagli dei film sono stati illustrati da Andrea Tincani e Alessandra Chiarini che, insieme Sergio Garbato hanno scelto le pellicole della rassegna.L’idea è creare la consapevolezza che la cultura cinematografica è fondamentale, per questo verrà realizzato anche un libretto con le schede critiche del film e una sezione dedicate alle parole del cinema.
Si parte il 13 ottobre con “Citizen Kane”,(Quarto potere) di Orson Welles, segue il 20 ottobre un altro classico, “8 e ½” di Federico Fellini. Seguiranno le proiezioni di “Cinque pezzi facili”, un film legato alla musica, “Suffraggette” che ricostruisce il voto alle donne in Inghilterra e infine “Tempo di vivere” di Douglas Sirk, regista famoso nella Hollywood classica. L’ingresso è gratuito.

Di Azzurra Gianotto

facebooktwitter