Padova, crolla la scuola elementare De Amicis

scuola-elementare

Lunedì 10 ottobre si è sfiorata la tragedia: nella mattinata è crollato il controsoffitto di un’aula della scuola elementare Edmondo De Amicis.

“Sono molto dispiaciuto per l’accaduto soprattutto perché la nostra politica è di cura e attenzione verso le scuole, le famiglie, verso i bambini e verso tutte le persone che quotidianamente frequentano e lavorano all’interno degli edifici scolastici comunali. Quello che è accaduto è comunque un caso isolato, lo abbiamo verificato.

L’assessore dell’Edilizia pubblica del comune di Padova, Paolo Botton, rassicura i genitori e il comune:”Non ci sono stati feriti, né persone interessate in alcun modo da danni, anche per la prontezza delle maestre che, avvertito uno scricchiolio, hanno fatto sgomberare l’aula. Emetteremo un’ordinanza di inagibilità sull’aula e proseguiremo, nelle prossime ore, le valutazioni tecniche che consentano di dichiarare in sicurezza tutto l’edificio”. I lavori di manutenzione erano stati realizzati nel 2004 e ora ci si chiede come è stato possibile l’accaduto.

“Il lavoro eseguito nel 2004 alla De Amicis non è stato, infatti, realizzato a regola d’arte – dichiara Botton-  in quanto abbiamo accertato che i tasselli infissi nel solaio non avevano la tenuta che avrebbero dovuto avere e ciò ha comportato lo sfilamento dei tasselli stessi e il distacco del controsoffitto che, a sua volta, è stato installato per evitare lo “sfondellamento” delle tavelle del solaio. Voglio tuttavia tranquillizzare tutti coloro che frequentano le nostre scuole informando che abbiamo riscontrato che si tratta dell’unico intervento eseguito in quel modo in un edificio scolastico comunale”.

 

Di Azzurra Gianotto

facebooktwitter