Jesolo, tentano di superare il traffico con una pistola

20150630_112803-3

Un sorpasso azzardato, quello tentato ieri da due stranieri sulla jesolana, per evitare la coda di rientro da Jesolo. La segnalazione, pervenuta intorno alle 19.30 al commissariato di Jesolo, proveniva da una donna, la quale riferiva di aver visto un giovane su un auto che sfrecciava a tutta velocità in mezzo al traffico tenendo fuori dal finestrino una pistola.

Dopo aver effettuato diverse ricerche in zona, gli Agenti del Commissariato di Jesolo hanno individuato, in prossimità di viale Adriatico, un veicolo simile alla descrizione fornita dalla testimone, che è stato immediatamente fermato e sottoposto ai controlli di sicurezza. All’interno del veicolo, occupato da quattro giovani (tutti di nazionalità straniera, tra rumena e moldava) visibilmente in stato di agitazione, sono stati rinvenuti una pistola semiautomatica, una mazza di alluminio e, nascosto sotto un tappetino, un coltello a serramanico con meccanismo di lama a scatto.

I due ragazzi (P.D nato in Romania nel ’93 e P.O. nato in Moldavia nel ’96, entrambi residenti nella località di Marcon) sono stati accusati dei reati di procurato allarme, minaccia grave e per porto d’armi ed oggetti atti ad offendere, e pertanto indagati in stato di libertà.

facebooktwitter