telelaser Lascia un commento

Telelaser a Padova dal 12 al 18 gennaio: ecco dove

PADOVA Si tratta di un sistema di rilevamento dei comportamenti potenzialmente pericolosi degli automobilisti e motociclisti. E’ il “Telelaser” e dal 12 al 18 gennaio 2015 la Polizia Locale della Città di Padova ne farà uso durante i servizi di polizia stradale. Il controllo, organizzato in giorni e orari diversi, si concentrerà in particolare lungo le seguenti arterie cittadine, individuate grazie alle segnalazioni di cittadini e operatori del traffico: via Avanzo, via Grassi, viale dell’Industria, viale Regione Veneto, lungargine Ziani, via Isonzo, via Carnia, via Sacro Cuore, via Due Palazzi.
Leggi tutto
marghera Lascia un commento

Firmato l’Accordo di programma per Porto Marghera: 153 milioni

VENEZIA – E’ stato siglato oggi al Ministero dello Sviluppo Economico l’annunciato Accordo di programma per la riconversione e la riqualificazione economica dell’area industriale di Porto Marghera, con l’obiettivo di consolidare le attività esistenti, favorire nuovi investimenti finalizzati alla riconversione industriale e ambientale e nuove infrastrutture funzionali alle attività produttive.
Leggi tutto
bitonci Lascia un commento

Bitonci: via da Padova gli islamici che non condannano l’attentato a Charlie Hebdo

PADOVA – La strage alla redazione del giornale Charlie Hebdo avvenuta ieri, ha suscitato delle forti reazioni anche in terra veneta. Tra queste, le perentorie dichiarazioni del sindaco di Padova, Massimo Bitonci.

Non c’è posto, nella sua città, per i gruppi islamici che non abbiano manifestato rimostranze nei confronti dell’attentato di Parigi. In una città europea e globalizzata com’è Padova, dove il rispetto della vita umana e della pace prevalgono sulle rivendicazioni religiose, “dobbiamo combattere insieme, senza timori e senza esitazioni”, afferma il sindaco. “Lancio un appello ai rappresentanti di tutti i gruppi musulmani della città: condannino l’attentato e i propositi dei terroristi o se ne vadano”.

Ancora più severe le parole di Alain Luciani, capogruppo della lista Bitonci in consiglio comunale che, sul suo profilo Facebook  si sfoga nel post: “Ora vietiamo l’Islam”, condannandola come “l’unica religione che crea problemi inutili”. La dichiarazione non lascia spazio alle interpretazioni, ma ne chiarisce il significato in un secondo post: “Un ideale che genera terrorismo, morte e distruzione non siamo obbligati ad accettarlo. Anzi, come il nazifascismo, va vietato. Hitler, Mussolini e Maometto sono la stessa cosa, hanno generato e generano violenza. Basta semplicemente vietarle.”

Al coro, si unisce anche il governatore del Veneto, Luca Zaia che, in un telegramma indirizzato all’Ambasciatrice francese in Italia, Catherine Colonna, manifesta, a nome suo e dei cittadini veneti, “ il vivo cordoglio e la vicinanza per il vile atto di terrorismo che ha colpito una storica voce di libertà e ferito l’intero popolo francese”. Zaia condanna altresì gli attentatori, rei di voler “spegnere non soltanto la voce del giornalismo, ma travolgere al contempo gli stessi fondamenti della nostra civiltà, che hanno avuto proprio nella Francia e nei suoi intellettuali gli alfieri più illustri”.

Il Comune di Padova è uno dei primi ad aver risposto con solerzia alla circolare emanata dal ministero degli Interni, che raccomanda di rafforzare le misure di vigilanza e di prevenzione su tutto il territorio. In Veneto l’allerta è alta e si è già provveduto ad aumentare i controlli di sicurezza in aeroporti e stazioni.

 

Leggi tutto
piovedisacco Lascia un commento

Le piccole città storiche ripartono nel 2015 con oltre cento eventi

Le Piccole Città Storiche salutano l’anno nuovo con l’immancabile offerta di eventi di ogni genere. Sono 104 le manifestazioni pubblicizzate da questo progetto di Anciveneto, partito nel 2005 per promuovere i comuni di minori dimensioni ma di grande interesse turistico. Nei 27 comuni che vi fanno parte si possono trovare dalle rassegne cinematografiche a tema ai mercatini dell’antiquariato, dalle iniziative per il Giorno della Memoria ai più mondani appuntamenti relativi alla gastronomia. Si possono tutti visualizzare sul portale www.piccolecittastoriche.it, che introduce le Piccole Città Storiche illustrandone le caratteristiche (in cinque lingue) e suggerendo itinerari. 
Leggi tutto
disabile Lascia un commento

Venezia accessibile: a Piazzale Roma un pontile per gli utenti con mobilità ridotta

VENEZIA – La Serenissima diventa sempre più accessibile anche per gli utenti con mobilità ridotta: a Piazzale Roma verrà realizzato un pontile che permetterà di vivere l’esperienza della gondola anche ai cittadini diversamente abili.

Il provvedimento, approvato dalla giunta regionale su proposta dell’assessore al turismo Marino Finozzi, prevede lo stanziamento di 50 mila euro a favore dell’associazione “Gondola4All” di Mestre, per la realizzazione di un pontile permanente a Piazzale Roma.

Leggi tutto
italiasicura Lascia un commento

Dissesto idrogeologico, l’appello dei geologi veneti: “si imbocchi la strada della prevenzione”

“Italia Sicura è una grande opportunità per intervenire sul rischio idrogeologico del nostro territorio. Un’opportunità che non va sprecata con progetti fermi alla logica dell’emergenza”. È l’appello lanciato da Paolo Spagna, presidente dell’Ordine dei Geologi del Veneto, agli enti che stanno inviando le richieste di finanziamento alla Struttura di missione guidata da Erasmo D’Angelis per gli interventi contro il dissesto idrogeologico.
Leggi tutto

Scade il Bollo Auto, tutto quello che c’è da sapere sul rinnovo

 

VENEZIA – Con il mese di dicembre è scaduto il bollo auto e c’è tempo fino a lunedì 2 febbraio per mettersi in regola con questa imposta.
Leggi tutto