Al via oggi la seconda edizione del Sole Luna Treviso Doc Film Festival

_MG_1657 Mauro Romanzi

TREVISO – Dopo il successo della prima edizione nel 2014 e l’importante riconoscimento della medaglia ufficiale ricevuta solo un mese fa dal Presidente della Repubblica, ritorna dal 14 al 20 settembre il Sole Luna Treviso Doc Film Festival, confermandosi come uno degli eventi più importanti dell’Estate Trevigiana e della regione Veneto.

L’edizione di quest’anno, che conferma la presidenza di Lucia Gotti Venturato e la direzione artistica dei giovani filmmaker Chiara Andrich e Andrea Mura, propone nuovamente al pubblico il concorso internazionale di documentari con una ricca selezione di opere con ben 32 tra cortometraggi e lungometraggi provenienti da tutto il mondo.

I temi dei film sono di bruciante attualità: dai conflitti politici della contemporaneità in Libia ai diritti violati degli indios in Guatemala, dalla vita di un villaggio in Burkina Faso alla frenesia di Las Vegas, dalle maternità surrogate in India alle lezioni di lingua farsi in Belgio, fino all’immigrazione in Italia, questione cruciale imprescindibile in regione. Fil rouge che connette ciascuna opera all’altra è l’identità culturale, intesa in ogni sua valenza, ma soprattutto come filtro e prospettiva per una rinnovata riflessione sul divario tra passato e presente, sulle possibilità di un dialogo con il diverso, sulla perdita e la sofferenza ma anche sull’arricchimento e la crescita che possono generarsi dall’incontro con l’altro.

Il programma cinematografico del festival si arricchisce inoltre di uno speciale focus composto da 5 cortometraggi realizzati da filmmaker sudamericani non professionisti reso possibile dalla collaborazione con l’associazione messicana no profit e progetto di formazione audiovisiva Ambulante Más Allá, ideata dall’attore Gael García Bernal con l’intento di “democratizzare la cultura del documentario”.

Ideato da Lucia Gotti Venturato con l’associazione Sole Luna – Un ponte tra le culture per creare spazi e occasioni di dialogo e confronto, per avvicinare popoli e generazioni, per raccontare con le immagini storie sconosciute di paesi vicini e lontani, e per educare al rispetto dell’alterità e al dialogo tra culture diverse, il festival Sole Luna da appuntamento al pubblico di Treviso, nelle prestigiose sedi del complesso di Santa Caterina e del Palazzo dei Trecento, messe a disposizione dall’amministrazione comunale.

Il Festival si svolge a Treviso presso il Museo di Santa Caterina e il Palazzo dei Trecento, dal 14 al 20 settembre 2015. Informazioni http://solelunadoc.org/.

Tutti i film sono sottotitolati in italiano e inglese.  L’ingresso a tutte le proiezioni e agli eventi è libero.

facebooktwitter